Vincitori VIII ed. Premio Nazionale Poesia Rosse Brume

 

 

Sabato 16 Settembre 2017 

"...e adesso il pensiero..." - Teatro del Popolo - Gallarate (VA)

Tra la gioia dei poeti partecipanti e la soddisfazione degli spettatori presenti, anche l'VIII ed. del Premio Nazionale di Poesia Rosse Brume si è conclusa secondo le aspettative. Una serata che ha avuto come filo conduttore il "pensiero", grazie ai monologhi di Sergio Caniati, interpretati da Maicol Trotta, e le emozioni, grazie alle opere dei poeti premiati. Le novità di quest'anno, come la sezione dedicata al dialetto e ai giovani studenti delle scuole elementari, medie inferiori e superiori, non hanno deluso le aspettative. 

La giuria, che ha valutato in forma anonima le opere partecipanti, è stata resa nota solo la sera della premiazione:

  • Paolo Panizzon - Presidente - Pittore e Scultore;
  • Monica Portatadino - Poeta;
  • Clelia Uccelli - Insegnante;
  • Lucia Mascheroni - Insegnante;
  • Paola Trinca Tornidor - Giornalista

I vincitori:

SEZIONE A - Lingua Italiana 

  1. "Desolazione" di Rattaggi Alba (Varese)
  2. "Al chiostro del silenzio" di Nerini Gabriella (Gallarate-VA)
  3. "Ancora un giro di giostra" di Bacconi Maurizio (Roma)

SEZIONE B - Dialetto

  1. "Noni in piazza" di Piotti Ivana (Cardano al Campo-VA)
  2. "Gnent" di Scarponi Lorenzo (Bellaria Igea Marina-RN)
  3. "Amandola mia" di Squarcia Marco (Fermo-FM)

SEZIONE C - Scuola Elementare

  1. "Nevica" di Attianese Silvia (Torremaggiore-FG)

SEZIONE D - Scuola Media Inferiore 

  1. "Quell'incendiarsi di parole" di Storchi Melissa (Bibbiano-RE)
  2. "Scia di un Universo" di Nocera Flavia (Castellammare di Stabia-NA)

SEZIONE E - Scuola Superiore 

  1. "Nascondino" di Magri Shannon (Castel Gabbiano-CR)
  2. "Proprio per questo" di Scarinzi Thomas (Moimacco-UD)
  3. "L'aereoplano" di Iuliano Ilaria (Vallo della Lucania-SA)

 

Quest'anno, il prestigioso Trofeo Rosse Brume (opera realizzata dal scultore Paolo Panizzon), diventato da diverse edizioni ormai il simbolo del Premio, è stato assegnato all'opera "Ascolto" di Valerio Ruggiero (Milano). 

 

 

Un ringraziamento speciale da parte di Rosse Brume, a tutti i poeti che hanno partecipato a questa edizione. A loro, la dedica fatta dal Presidente Sofia Mariotti, al termine della serata:

I poeti lavorano di notte
quando il tempo non urge su di loro,
quando tace il rumore della folla
e termina il linciaggio delle ore.
I poeti lavorano nel buio
come falchi notturni od usignoli
dal dolcissimo canto
e temono di offendere iddio
ma i poeti nel loro silenzio
fanno ben più rumore
di una dorata cupola di stelle.

Alda Merini 

Ulteriori info sul premio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *